BRUNO MARCELLONI

Bruno Marcelloni

 

Bruno Marcelloni nasce ad Assisi; nel 1959 si diploma all'Istituto Magistrale e nello stesso tempo è allievo del maestro del disegno E. Dragutescu; nel 1961 si diploma all'Istituto d'Arte di Perugia. Nel 1962 inizia a frequentare l'Accademia di Belle Arti di Roma dove è allievo di L. Montanarini.

Hanno scritto di lui: 

 

A. Bovi - F. Bracco -W. Congdon - B. Corà

E. Crispolti - G Dorfles

M. Duranti -G. Fontana - G. Fortini - G. Franzoso

A. Gilardi L. Marziano - B. Munari - S. Orienti

L.M. Patella - C. Ponti - U. Raponi -V. Saviantoni

I. Tomassoni – V. Sgarbi.

 

Pubblicazioni:

 

La Revue Moderne" -Parigi -1969

"La Nuova Critica Europea" -Edit. Bugatti -1969 "Pittura Italiana Contemporanea”

Edit. A. Lalli" -1969

"Catalogo Bolaffi" -1969

"AL 2 -Trimestrale d'Arte" –

1973 Archivi per l'Arte Italiana del Novecento

Firenze -1987

"L'Agio conta" -Presentata da L. Patella -1987 Progresso Fotografico -Ando Gilardi

(L'Agio conta) -1988

 

In pochi c'è un piacere della pittura come in Marcelloni, la felicità di inventare un colore, di miscelarlo, far nascere un colore che non c'è in natura; in lui c'è ragione e sensualità, c'è piacere di dipingere e ordine delle idee. 

L'opera fondamentale di Marcelloni è vedere il mondo attraverso una grande sensibilità, sia come emozione sia come sentimento, sia come gusto; quindi un'opera profondamente armoniosa.

 

Dal discorso della mostra antologica in Assisi (2005)

Vittorio Sgarbi

 

 

Tool per traduzioni di pagine web

 MOSTRE 2017

MOSTRA PERSONALE

Elna Breinholt

10 - 17 giugno

Palazzo Franchi

Assisi

Inaugurazione sabato ore 17:00

Chi è
Elna Breinholt.pdf
Documento Adobe Acrobat 478.2 KB

_________________________

Collettiva AssisiArte 2017

COLLETTIVA

SALA E SEDE DI

ASSISINARTE

In permanenza

15 maggio 30 ottobre 2017

_________________________

_________________________